IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CAUSARE DIPENDENZA
Probabilità di vincita disponibili sul sito www.agenziadoganemonopoli.gov.it e nelle info dei giochi

ADM+18

Il gioco: Tornei e Sit&Go

Il gioco: Tornei e Sit&Go

Formula di gioco, diritto di partecipazione, compenso del concessionario e determinazione delle vincite

Per ogni formula di gioco il client rende disponibile al giocatore tutte le informazioni riguardanti i parametri di gioco secondo cui è organizzata la formula stessa.
Nel client di gioco per ogni evento offerto sono resi disponibili al giocatore:

  • il prezzo del diritto di partecipazione
  • la "late registration" se prevista
  • il "Rebuy/add-on" del diritto di partecipazione dove previsti
  • la quota parte del diritto di partecipazione destinata al montepremi e quella del Rake del concessionario
  • le informazioni sui livelli di puntata in tabelle valorizzate e relative pause di gioco
  • minimo e massimo numero dei partecipanti
  • la lista dei premi e le relative tabelle valorizzate

In aggiunta per ogni formula è previsto un tempo massimo lasciato al giocatore per effettuare la giocata che è pari normalmente a 10 secondi. Per alcuni tornei tale timeout può essere inferiore o superiore anche in relazione al prezzo del diritto di partecipazione e al livello dei giocatori ammessi.

Ciascuna formula di gioco prevede delle regole di partecipazione al gioco, delle modalità di confronto tra i giocatori e delle modalità di determinazione e di assegnazione delle vincite.

Il gioco si può svolgere secondo le seguenti formule:

Sit&Go
Il gioco inizia appena si è raggiunto un numero minimo prefissato di partecipanti.
Torneo
Il gioco inizia a una data e ora prefissata e a un numero minimo di giocatori.
Può essere definito il numero massimo dei giocatori.
Satellite
Il gioco prevede il superamento di fasi intermedie per giungere alla fase finale.
In ogni fase intermedia è previsto un importo di partecipazione (Buy-In) e una vincita che corrisponde al Buy-In della fase successiva. E' prevista l'uscita dal gioco con riscossione della vincita anche nelle fasi intermedie.
Tornei Privati
Alcuni tornei dispongono di una formula di gioco tale per cui solo determinati giocatori possono parteciparvi. All'iscrizione al torneo viene chiesta una password. Se la password è corretta il giocatore partecipa al torneo. Se la password non è corretta la registrazione è negata e un opportuno messaggio di avviso viene mostrato al giocatore.
Bounty Killer (Torneo con taglie sui giocatori)
Il gioco prevede una o più vincite (taglia sui giocatori) per quei giocatori che fanno uscire dal torneo un avversario azzerandone le chip durante una puntata All-in.
Per questi tornei il piano dei premi è di tipo variabile e dichiarato all'inizio della sessione di gioco.
Il criterio utilizzato per l'assegnazione delle taglie sui giocatori viene fornito tramite i seguenti esempi.
  • Esempio 1: due giocatori vanno in All-in con lo stesso numero di chips.

    Giocatore 1 = 1000 chips, giocatore 2 = 1000 chips. Il giocatore 1 vince perché ha le carte più favorevoli mentre il giocatore 2, perdendo tutte le chips puntate (chips=0), esce dal torneo.
    Al giocatore 1 viene assegnata una quota pari a 1 taglia sui giocatori così come dichiarato nel piano dei premi.

  • Esempio 2: tre giocatori vanno in All-in con un numero uguale di chips.

    Giocatore 1 = 1000 chips, giocatore 2 = 1000 chips e giocatore 3 = 1000 chips. Vince il giocatore 1 mentre il giocatore 2 e 3 escono dal torneo (chips=0).
    Al giocatore 1 vengono assegnate 2 taglie sui giocatori così come dichiarato nel piano dei premi.

  • Esempio 3: tre giocatori vanno in All-in con un numero di chips diverso.

    In ordine di puntata, giocatore 1 = 2000 chips, giocatore 2 = 1000 chips e giocatore 3 = 1500 chips.
    In questo caso ci sono due piatti sul tavolo. Piatto principale di 3000 chip a cui partecipano tutti e tre i giocatori e piatto parziale di 1000chips a cui partecipano solo i giocatori 1 e 3.
    Il giocatore 2 ha le carte più alte della mano mentre il giocatore 1 ha carte più alte del giocatore 3.
    Il piatto principale viene vinto dal giocatore 2 mentre il piatto parziale viene vinto dal giocatore 1 che quindi fa uscire dal torneo il giocatore 3 (chips=0).
    Il giocatore 1 vince la taglia sul giocatore 3 mentre il giocatore 2 non vince nessuna taglia poiché il numero di chips con cui partecipa al All-in non è sufficiente a far perdere tutte le chips del giocatore 3.

Shoot-out (torneo ad esclusione)
Il gioco è organizzato in singole partite con eliminazione diretta attraverso successivi confronti tra gruppi di due o più giocatori.
La formula di gioco prevede il superamento di fasi intermedie per giungere alla fase finale.
In ogni fase intermedia è prevista la partecipazione ad un tavolo di gioco. Al termine della fase viene stilata una classifica in base al numero di chip possedute da ogni singolo giocatore.
Un numero di giocatori predefiniti che appartengono alle posizioni più alte in classifica passano alla fase successiva.
I partecipanti al tavolo finale saranno premiati secondo la tabella di vincita dichiarata all'annuncio del torneo.

Indipendentemente dalla formula di gioco quando c'è un alto numero di partecipanti il torneo viene gestito come multi-tavolo (vedi di seguito).

Tornei multi-tavolo

Quando il numero dei giocatori partecipanti ad un torneo supera i 10 giocatori il torneo viene gestito come multi-tavolo.

In questo caso man mano che il numero di giocatori si riduce, i giocatori restanti vengono ridistribuiti sui tavoli rimanenti secondo il criterio di seguito esposto.

Il criterio utilizzato per lo spostamento dei giocatori da un tavolo ad un altro per il mantenimento dell'equilibrio numerico è il seguente:

1° Caso: Spostamento per bilanciamento numerico
Quando c'è una differenza di due o più giocatori tra due tavoli si rende necessario uno spostamento per bilanciare numericamente i due tavoli.  Verrà spostato dal tavolo con il maggior numero di giocatori quel giocatore che ha un numero di chips più vicino  al valor medio delle chips presenti sul tavolo. Il giocatore viene spostato nella prima posizione libera partendo in senso orario dalla posizione numero 1 che è quella a destra del raccoglitore di chips.
2° Caso: Spostamento chiusura del tavolo
Per mantenere un adeguato equilibrio del numero di giocatori distribuiti ai vari tavoli e quindi evitare che ci si trovi in condizione di fine torneo con 4 giocatori su 4 tavoli, viene chiuso un tavolo quando necessario..

Quando un tavolo viene chiuso i giocatori in esso presenti vengono spostati su altri tavoli, il criterio di assegnazione dei nuovi posti è casuale.

Per alcune sessioni di gioco, indipendentemente dalla formula adottata, sono previste le seguenti opzioni che sono rese note nell'ambiente di gioco a partire dall'annuncio del torneo

Rebuy/Add-on
Il giocatore può acquistare più di un diritto di partecipazione durante la sessione di gioco (Rebuy) in maniera da rimanere in gioco qualora finisca le chips oppure può acquistare un nuovo diritto di partecipazione o parte di esso (Add-on) anche nel caso non abbia esaurito le chips a disposizione.
In ogni caso il diritto di partecipazione iniziale sommato al Rebuy e all' Add-on non può superare €250 per sessione di gioco.
Vengono, inoltre specificati il numero di Rebuy/Add-on possibili, il numero di chips per Rebuy/Add-on, eventuali limiti temporali entro i quali è disponibile il Rebuy/Add-on.
Livello Puntate
Durante lo svolgimento delle partite vengono evidenziati i livelli delle puntate obbligatorie (Small Blind, Big Blind e Ante). Tali livelli possono essere fissi oppure variabili nel tempo secondo degli schemi prefissati. Secondo la velocità temporale con cui i livelli vengono variati si hanno partite di durata temporale normale, veloci o lente.
Fixed Limit, No limit, Pot limit
I termini Limit, No Limit e Pot Limit sono riferiti al tipo di puntata.
La puntata minima è sempre comunque pari al Grande Buio (vedi meccanismo di gioco).

Nella puntata Fixed Limit (FL) sia la puntata normale (Bet) che il rilancio (Raise) sono fisse e in generale equivalenti al Grande Buio  per le prime due puntate (Preflop e Flop) e al doppio del Grande Buio per le puntate seguenti.

Nella puntata No Limit (NL) sia la puntata normale che il rilancio possono essere al massimo l' All-in.
Il rilancio minimo è pari al doppio della puntata precedente o al doppio del rilancio precedente.

Nella puntata Pot Limit (PL) la puntata può arrivare al massimo all'ammontare delle chips presenti sul piatto. Il rilancio minimo è pari al doppio della puntata precedente o al doppio del rilancio precedente.

Nel gioco "Texas Hold'em" viene sempre usata la puntata NL per tutti i tornei.

BONUS

Sul conto di gioco il saldo è diviso in varie voci, così come visibile al giocatore alla voce "Prelievi" della Gestione conto nel client di gioco.
Le voci sono:

  • Saldo giocabile alla "data/ora"
  • Ricariche effettuate (depositi)
  • Bonus
  • Iscrizioni in corso
  • Importo prelevabile

Il saldo giocabile rappresenta la somma di tutte le altre voci al netto delle iscrizioni in corso ed è l'ammontare disponibile al giocatore per il gioco.
Saldo giocabile = Depositi + Bonus + Importo prelevabile

I depositi e i bonus non sono prelevabili dal conto di gioco ma solo usabili per l'acquisto dei diritti di partecipazione.

Tali voci hanno diverse priorità d'uso a quando usate nel gioco.
All'acquisto di un diritto di partecipazione viene usato il valore del bonus. Se tale valore non è sufficiente a coprire il prezzo totale del diritto di partecipazione allora viene usato anche il valore del deposito. Se anche questo non è sufficiente, si passa all'importo prelevabile.

I bonus vengono posti sul conto di gioco del giocatore direttamente dal concessionario attraverso sistemi di compensazione automatica e/o manuale basata su classifiche stilate in base a punteggi raccolti dal giocatore durante i vari tornei svolti. Inoltre, alla sezione "Promozioni" sotto il menu "Gestione conto" del client di gioco, il giocatore può inserire un "Codice Bonus" inviato dal concessionario al giocatore a fronte di attività di promozione. E' anche possibile l'assegnazione di un bonus all'atto della registrazione del giocatore.

Infine è instituito un programma di raccolta punti denominato "GVP" (Gioca e Vinci Program) dove il giocatore per ogni torneo, raccoglie i punti "GVP" il cui valore associato ad ogni torneo è indicato nella lobby. I punti raccolti nel singolo torneo sono sommati ai punti già in possesso del giocatore ed hanno un periodo di validità, ad esempio mensile. Il giocatore può convertire i punti GVP nell'equivalente valore Bonus che viene depositato sul suo conto di gioco, secondo una tabella/griglia.
La griglia che riporta le coppie di valore "punti/bonus" e il metodo di trasformazione da punti a bonus sono disponibili al giocatore nel menu GVP del client di gioco dove c'e una breve descrizione del programma GVP. Sul sito www.gioca7.it viene presentata una descrizione più dettagliata del programma GVP.

Non sono previsti bonus dati direttamente dal gioco.